Skip to main content

NEWS & EVENTI

Presentazione Antica Hirpinia agli operatori

L’azienda Antica Hirpinia è lieta di aprire le porte della propria azienda agli operatori del settore, per presentare la nuova produzione, curata dall’enologo Riccardo Cotarella, il prossimo 15 maggio presso la propria cantina a Taurasi (AV).

L’azienda, dopo alcuni anni trascorsi come cooperativa, dal 2016 è stata rilanciata con una produzione, dalle migliori vigne dei soci conferitori, arricchita di nuovi vini, tra cui uno spumante rosato da uve aglianico. Inoltre, con la nuova produzione si punta sulla valorizzazione dell’areale di Taurasi, con diverse declinazione di aglianico.
L’evento è solo su invito – confermare la propria presenza via e-mail a: info@anticahirpinia.it

Antica Hirpinia presenta la nuova linea a Pro Wein, Dusseldorf

La presentazione della nuova linea di Antica Hirpinia, curata dal punto di vista produttivo da Riccardo Cotarella, sarà presentata alla fiera Pro Wein, che si terrà a Dusseldorf, Germania, dal 19 al 21 marzo.

Per chi vorrà assaggiare i nuovi vini, Greco di Tufo e Fiano di Avellino 2016, presentati nella loro nuova veste grafica, potrà farlo alla Hall 16, Booth 16A61 ProWein è la principale fiera dei vini e dei liquori a livello mondiale che rappresenta anche una grande opportunità d’incontro tra professionisti del settore, produttori, trader ed esperti culinari. Gli incontri organizzati da ProWein sono esclusivi e rappresentano un ottimo modo per farsi conoscere internazionalmente come produttori di vino.

Antica Hirpinia at Pro Wein in Dusseldorf

New wines by Antica Hirpinia and the new winemaker, the renowned Riccardo Cotarella, will be showed for the first time in Dusseldorf, Germany, at Pro Wein.

2016 Fiano di Avellino and Greco di Tufo will be available for tasting at Hall 16 Booth 16A61 where importers and wine buyers will taste the wines and admire the new labels and graphics, conceived for this important debut.

ProWein is the main wine fair in the world and it is a crucial opportunity to meet trade and producers.

ANTICA HIRPINIA APRE LE PORTE DELLA SUA CANTINA

Domenica 11 dicembre 2016, dalle 11,00 alle 17,00 sarà possibile visitare la storica cantina di Taurasi, Antica Hirpinia, che si trova proprio alle porte della capitale irpina del vino.

Per la prima volta, dalla nuova gestione – da questa primavera, infatti, Antica Hirpinia, si avvale di un team rinnovato e capitanato da Riccardo Cotarella, nel comparto produttivo – la cantina sarà aperta per una giornata di approfondimento sulla propria produzione vitivinicola.

Dalle 11,00 il personale ed i tecnici di cantina accoglieranno appassionati e curiosi, per una visita guidata all’azienda, dove è stato prodotto il primo Taurasi, vendemmia 1992. Oltre alla barriccaia, al caveau aziendale, che custodisce bottiglie degli anni Settanta e le prime bottiglie di Taurasi, alla visita seguirà una degustazione guidata da un degustatore ufficiale dell’Associazione Italiana Sommelier, che introdurrà i partecipanti ai rudimenti della degustazione, scoprendo i sentori tipici dei vini e svelando i segreti di un abbinamento perfetto. Il tutto accompagnato da un buffet di prodotti tipici irpini, serviti nella foresteria aziendale, in un ambiente caldo ed accogliente.

Per chi vorrà, ci sarà la possibilità di acquistare confezioni natalizie a condizioni speciali, presso il punto vendita aziendale. Per informazioni e prenotazioni: info@anticahirpinia.it oppure 339 3803253 .

ANTICA HIRPINIA 2.0:LA RINASCITA DI UN’AZIENDA E DEL SUO TERRITORIO

Taurasi – E’ iniziata questa primavera, la rinascita di Antica Hirpinia. La ex società cooperativa a metà settembre ha cambiato forma societaria e riparte da un nuovo team, per il proprio rilancio. La squadra che guiderà l’azienda è ben assortita e capitanata da Riccardo Cotarella, nel comparto produttivo.

Per ricostruire la storia di Antica Hirpinia bisogna tornare indietro agli anni Settanta, quando fu fondata dalla Regione Campania come Enopolio di Taurasi, legando, per sempre, la propria storia a stretto giro con un primato importante: aver prodotto la prima bottiglia di Taurasi DOCG. Infatti l’11 marzo 1993, il Taurasi diviene per decreto Ministeriale, uno dei pochissimi vini a Denominazione di Origine Controllata e Garantita. La prima bottiglia di Taurasi, a fregiarsi di questa denominazione, è prodotta dalla cantina Antica Hirpinia, come testimonia la fascetta di Stato, che contraddistingue tutti i vini DOC e DOCG, n° AAA 000 0001 posta sul collo della bottiglia, ancora gelosamente custodita.

La nuova proprietà insieme a tutti i collaboratori puntano alla valorizzazione della storicità della cantina, ma anche a sperimentazioni, con nuovi vini, dall’immagine rinnovata. Le novità saranno presentate a breve e continueranno con il debutto dei bianchi 2016, per puntare ai mercati stranieri e alla ristorazione locale di alta fascia.

Attualmente l’azienda Antica Hirpinia, che si trova proprio alle porte di Taurasi, in un complesso di circa 6000 mq, consta in un’area deputata alla vinificazione e all’elevazione in legno dei vini, dove in una barriccaia termoclimatizzata, carati, barrique di rovere francese e botti grandi si affiancano a moderni macchinari per la vinificazione. La sala degustazione, attigua ad una cucina ben attrezzata, è anche un punto di ristoro, dove poter degustare i nuovi vini della rinnovata Antica Hirpinia.

 

Shopping Cart